Madrid cosmopolita

Gran Vía

Gran Vía

È l’arteria più famosa della metropoli, una strada con storia e piena di negozi e vetrine.

Circondata da entrambi i lati dai teatri e dai cinema più importanti di tutto il paese, esibendo sempre i musical in anteprima, capirete subito perché la Gran Vía riceve, con ragione, il soprannome di Broadway madrilena.

Museo del Prado

Il Museo del Prado

Con circa 4.900 opere, questa pinacoteca è la più importante di Spagna e una delle più famose a livello mondiale.

Las Meninas di Velázquez, La Maja desnuda e Il 3 di maggio di Goya, oltre a Il cavaliere con la mano al petto di El Greco, sono le sue opere più celebri.

Indirizzo: Paseo del Prado, s/n. (Entrata da Calle Ruiz de Alarcón, 23).

Orario: Da martedì a domenica dalle 9:00 alle 20:00. Chiuso il lunedì.

Ingresso gratuito: Da martedì a sabato a partire dalle 18:00 e la domenica dalle 17:00.

Il Museo Thyssen-Bornemisza

Il Palazzo di Villahermosa, costruito alla fine del XVIII secolo ed esempio dell’architettura neoclassica madrilena, è l’edificio che ospita questo importante museo.

Con circa 1.000 pezzi esposti nelle sue sale, le opere maestre che distaccano sono: Sogno causato dal volo di un’ape intorno a una melagrana un attimo prima del risveglio di Salvador Dalí, Ritratto di un contadino di Paul Cézanne o Il sogno di Franz Marc.

Indirizzo: Paseo del Prado, 8.

Orario: Da martedì a domenica dalle 10:00 alle 19:00.

Ingresso gratuito: non disponibile.

Reina Sofía

Il Museo Reina Sofía

Il Museo Nazionale Centro d’Arte Reina Sofía (MNCARS) ha sede nell’antico Ospedale Generale di Madrid, un grande edificio neoclassico del XVIII secolo situato nella zona di Atocha.

Il quadro più visitato e più famoso della sua collezione è il Guernica di Pablo Picasso, il capolavoro del geniale pittore malagueño. Nella collezione permanente del museo distaccano Salvador Dalí, Picasso e Joan Miró.

Indirizzo: Calle Santa Isabel, 52.

Orario: Da lunedì a sabato dalle 10:00 alle 21:00; domenica dalle 10:00 alle 14:00. Chiuso il martedì.

Ingresso gratuito: sabato pomeriggio, domenica mattina e il resto dei giorni a partire delle 19:00.

Il Teatro Real

È il teatro dell’opera, un vero e proprio gioiello con una capacità di 1.746 spettatori, inaugurato nel 1850 e costruito in stile neoclassico ed eclettico.

Indirizzo: Plaza de Isabel II, s/n

Santiago Bernabéu

Stadio Santiago Bernabéu

È lo stadio del Real Madrid Club de Fútbol, inaugurato il 4 dicembre 1947.

Se siete appassionati di calcio, potrebbe essere interessante realizzare il Tour del Bernabéu, durante il quale sarà possibile visitare tutti gli impianti del complesso sportivo: gli spogliatoi, il campo, il palco presidenziale e la sala dei trofei.

Indirizzo: Av. de Concha Espina, 1

Orario: è possibile visitarlo, escluso durante le giornate di partita, da lunedì a sabato dalle 10:00 alle 19:00; domenica e festivi dalle 10:30 alle 18:30.

Calle Preciados

Questa e le strade vicine (Arenal, Carmen, ecc.) formano la zona commerciale per eccellenza della città, un luogo pieno di negozi e grandi magazzini, dov’è possibile comprare di tutto a buon prezzo.

È una delle arterie più vivaci e con più vita sociale della capitale spagnola.